G. Bolacchi, Introduzione, G.C. Homans, La natura delle scienze sociali, Franco Angeli, 1980

Se si riconoscesse che le proposizioni generali della psicologia comportamentistica sono proposizioni comuni a tutte le scienze sociali, queste potrebbero progredire notevolmente, sino a risolvere il loro principale problema che si identifica nella spiegazione del modo in cui il comportamento dei singoli soggetti determina le caratteristiche dei gruppi sociali. La necessità delle proposizioni della psicologia comportamentistica per costruire esplicazioni verificabili empiricamente è discussa da G.C. Homans con riferimento alla storia, all’economia, alla sociologia e all’antropologia. Nell’ambito di ciascuna di queste scienze, sostiene Homans, l’esplicazione fa sempre ricorso alle medesime proposizioni fondamentali della psicologia comportamentistica, anche se ciò non è sempre reso esplicito.

A sostegno di questa tesi Homans analizza criticamente le diverse obiezioni che sono state sollevate contro l’impiego delle proposizioni psicologiche nelle scienze sociali e in modo particolare quelle sollevate da E. Durkheim. Homans, infatti, piuttosto che accettare la constatazione che esiste una influenza esercitata dall’esterno sul comportamento individuale, si pone il problema di spiegare come essa opera. In particolare, Homans fa rilevare come il fatto che il comportamento si conformi alle regole sociali dimostra che il comportamento sociale, al pari di ogni altro comportamento, è “controllato” dalle “ricompense”, per cui la legge del rinforzo è la proposizione psicologica generale che consente di spiegare l’influenza esercitata dai fatti sociali sul comportamento dell’individuo.

Il fatto che questa acquisizione conoscitiva non sia stata ancora acquisita da tutte le discipline sociali è imputabile, secondo Homans, al fatto che assai limitato è stato il lavoro metodologico che sarebbe stato necessario per sistematizzare i risultati conseguiti all’interno delle scienze sociali. Allorché il lavoro metodologico necessario sarà fatto, sostiene Homans, diverrà possibile affermare in modo definitivo la sostanziale unità nel metodo e nello scopo delle scienze sociali e delle scienze naturali.

Autore
Giulio Bolacchi

Titolo

Introduzione online


Pubblicazione
G.C. Homans, La natura delle scienze sociali

Traduzione del testo: George C. Homans, The Nature of Social Science, Harcourt, Brace & World, 1967


Editore
Franco Angeli, Milano

Anno
1980
error: Protetto © Giulio Bolacchi