5/15«Abbiamo definito l’intensità dell’interesse sulla base della compattezza delle serie operative. Quest’ultima può a sua volta essere considerata come una funzione dello stato di deprivazione. Ci si deve aspettare che un soggetto fortemente deprivato ponga sempre in essere una serie operativa (che porta a un certo rinforzatore) escludendo ogni altra interferenza di altre serie operative.»

(G. Bolacchi, L’analisi scientifica del comportamento di scelta, parte I, pp. 154-155)

error: Protetto © Giulio Bolacchi