9/15«La caratterizzazione dello schema fondamentale dell’esperimento scientifico come una relazione tra variabile indipendente (Vi), variabile dipendente (Vd) e variabile vincolata (Vv) implica che il linguaggio della scienza debba essere costruito partendo dall’individuazione di certi predicati sperimentali (variabili) e delle loro relazioni. La costruzione teorica deve poggiare su questi predicati fondamentali e nuovi predicati possono essere introdotti solo come predicati aventi livello di generalizzazione superiore a quello dei predicati sperimentali. Questo in altre parole significa che i cosiddetti predicati primitivi che si assumono come aventi il massimo livello di generalizzazione entro una data struttura teorica – avente a sua volta un dato livello di astrazione – possono essere introdotti solo se esprimono attributi (proprietà e relazioni) tipici anche dei predicati sperimentali.»

(G. Bolacchi, L’analisi scientifica del comportamento di scelta, parte II, p. 21)

error: Protetto © Giulio Bolacchi