5/8«La discordanza che a volte si nota tra teoria economica (teoremi, leggi economiche) e comportamento dei soggetti entro un dato gruppo sociale può dipendere, come si è visto, unicamente da un duplice ordine di considerazioni: o i postulati economici assunti alla base del sistema teorico sono falsi o quanto meno incompleti e, in ogni caso, inadeguati ad esplicare i fenomeni empirici perché dagli stessi strutturalmente difformi; oppure entro quel gruppo sociale concretamente esistente non operano e quindi non sono rilevabili i postulati economici. Il che significa che i soggetti del gruppo, nella loro totalità o in larghi strati, pongono in essere comportamenti sociali che non sono in senso proprio comportamenti economici; per cui entro il gruppo non sussisteranno strutture economiche, ma la organizzazione dei rapporti tra i membri sarà fondata su interazioni di tipo diverso.»

(G. Bolacchi, Strutture teoriche e scienze sociali, pp. 55-56)

error: